Chirurgia refrattiva

Laser ad eccimeri – Chirurgia refrattiva



Laser ad eccimeri utilizzato nella chirurgia refrattiva per la correzione dei difetti visivi (miopia, ipermetropia ed astigmatismo). 

Interagisce col tessuto corneale tramite una fotoablazione che vaporizza il tessuto, asportandolo ove necessario. 

Modifica in questo modo la forma della cupola corneale eliminando il difetto visivo del paziente. 

Si tratta di un laser di ultima generazione, dotato di un sistema di inseguimento dell’occhio o Eye Tracker 3D, sofisticato meccanismo derivato dalla tecnologia militare, che permette l’inseguimento dell’occhio in tempo reale durante la procedura di fotoablazione laser. 

Ciò consente al chirurgo , una volta stabilita l’area da trattare, di operare escludendo la possibilità di un decentramento.