Pachimetria corneale a contatto

Pachimetria corneale a contatto

Esame per la misurazione a contatto dello spessore corneale. Si utilizza uno strumento ad ultrasuoni dotato di sonda, che viene appoggiata alla superficie corneale, preventivamente anestetizzata con collirio.

Di rilevante importanza nella fase preoperatoria della chirurgia refrattiva per stabilire quanto tessuto corneale asportare con il raggio laser, trova applicazione anche in seguito a svariate sofferenze corneali, che ne alterano la trasparenza e lo spessore.